Vacanze alle terme in Italia

Le terme dell'Isola: benessere e relax ad Ischia

Molto note sono le meravigliose acque termali dell’isola di Ischia, utilizzate già in tempi remoti, infatti i primi coloni, Eubonici, utilizzavano e gradivano non poco le sorgenti dell’isola, come confermano i rinvenimenti presso il sito di Pithecusa, oggi custoditi presso il Museo Archeologico di Villa Arbusto presso Lacco Ameno.

Le acque erano utilizzate dai greci per riequilibrare lo spirito e il corpo ma anche per guarire i postumi delle ferite di guerra, dato che vi attribuivano poteri al di là del naturale. Per tali ragioni presso tutte le località termali erano presenti templi in onore di Apollo a Delfi. Anche il letterato Strabone, geografo e storico greco, menziona nella sua opera “L’Isola d’Ischia”, le caratteristiche benefiche delle sorgenti termali dell’isola.

I Romani al loro volta le utilizzavano quale strumento di relax e cura con la realizzazione delle Thermae pubbliche sfruttando numerose sorgenti presenti sull’isola. Le terme romane presenti sull’isola non erano caratterizzate da fastose decorazioni come quelle presenti in altri centri termali dell’epoca, ciò probabilmente a causa delle continue eruzioni e dei continui terremoti che sa sempre hanno infastidito l’isola.

Vacanze alle Terme di Saturnia

Per il turista che desidera trascorrere una vacanza all'insegna del relax e del benessere consigliamo di prenotare presso gli alberghi, bed and breakfast e Centri Benessere di Saturnia. I centri hanno prezzi accessibili e vantaggiosi. I turisti che sono solo di passaggio possono comunque immergersi nelle acque sulfuree delle terme, gratis e accessibili a chiunque.

Ruscelli e sorgenti sulfuree sgorgano dal terreno e vanno a formare delle piccole piscine naturali scavate nella roccia, dove potrete immergervi per ore. La piscina principale ha un aspetto molto particolare: il colore turchese dell’acqua si fonde con i colori del cielo sfocato dai vapori che risalgono verso l’alto, un’atmosfera molto surreale.